logo guide

 

 
Le magnifiche condizioni atmosferiche hanno permesso di ammirare nel dettaglio le condizioni dei Crateri Sommitali.
 
 
Dopo aver superato i flussi lavici recenti del Cratere di Sud Est e il pendio meridionale della Bocca Nuova, il Cratere Centrale si è mostrato in tutta la sua grandezza, le esalazioni gassose interessavano principalmente il pozzo orientale in corrispondenza della Spagnola mentre la bocca più occidentale produceva di tanto in tanto profonde esplosioni difficilmente udibili.
 
 
 
Risalendo l’orlo orientale del cratere abbiamo raggiunto la Voragine totalmente silenziosa ed in fine il Cratere di Nord Est soggetto solamente a crolli interni specie in uno dei coni di scorie formato per accumulo di materiale piroclastico sul fondo del cratere stesso.
 
 
 

È possibile fare escursioni in questo momento ?

Qualora i fenomeni in atto lo permettano, l’autorità sovracomunale, sentito il parere degli esperti dell’I.N.G.V. in merito alla tipologia e all’evoluzione del fenomeno in corso, potrà valutare la possibilità di consentire la fruizione turistico-escursionistica guidata e programmata entro la zona sommitale in prossimità dei campi lavici e delle bocche eruttive, in condizioni di sicurezza. In questo caso, con appositi provvedimenti saranno fissate le modalità di effettuazione delle visite che saranno consentite esclusivamente se accompagnate da personale abilitato ai sensi di legge (quadro 89′) (con Guide Alpine e Guide Vulcanologiche).

Per altri video sulle recenti attività dell’Etna : https://www.youtube.com/channel/UCQV1EMHibkXjqR33YvFgW1A
 

Scritto da : Vincenzo Greco

Guide vulcanologiche Etna Nord - Logo

Guide Vulcanologiche Etna Nord
Email: [email protected]
Facebook:Guide Vulcanologiche Etna Nord

Indirizzo
Via Viola,1 – Ufficio Guide Vulcanologiche Etna Nord, 95015 Linguaglossa CT
Tel: +39 3455741330

© Guide Vulcanologiche Etna Nord Legge 22 aprile 1941, n. 633
Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio.

Il nostro gruppo è composto da Guide appartenenti al Collegio Regionale delle Guide Alpine e Vulcanologiche della Sicilia, la normativa italiana prevede che tali figure professionali siano le uniche abilitate a condurre gruppi nei vulcani attivi ed in tutto il territorio dell’isola (Legge quadro del 2 gennaio 1989 n° 6 e Legge regionale del 6 aprile 1996).

error: Content is protected !!

Pin It on Pinterest

Share This