logo guide

Sembra quasi che il vulcano voglia ritornare al suo carattere assunto negli anni 90. Dopo la fase stromboliana che aveva interessato i Crateri Sommitali a novembre del 2018. A partire dall’8 settembre 2019 il magma ha nuovamente fatto la sua comparsa all’interno del Cratere di Nord Est, già interessato nei mesi precedenti da crolli (il più importante avvenuto il 6 agosto 2019) e da emissioni di cenere diluita.

La foto sottostante ritrae l’attività esplosiva a carattere stromboliano, al Cratere di Nord Est iniziata la sera dell’8 settembre 2019 dalla durata di 3 giorni per poi arrestatasi bruscamente intorno alle 8:00 del mattino dell’11 settembre. I brandelli hanno più volte raggiunto Punta Agata, in taluni casi sono state osservate delle bombe ricadere persino in prossimità del sentiero di salita alla Bocca Nuova a circa 300 metri di distanza dalla bocca di emissione.

Eventuali variazioni verranno prontamente comunicate.

Articolo scritto da : Vincenzo Greco G.V.

Guide vulcanologiche Etna Nord - Logo

Guide Vulcanologiche Etna Nord
Email: [email protected]
Facebook: Guide Vulcanologiche Etna Nord 

Indirizzo
Via Viola,1 – Ufficio Guide Vulcanologiche Etna Nord, 95015 Linguaglossa CT
Tel: 3455741330

© Guide Vulcanologiche Etna Nord – Legge 22 aprile 1941, n. 633
Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio.

Il nostro gruppo è composto da Guide appartenenti al Collegio Regionale delle Guide Alpine e Vulcanologiche della Sicilia, la normativa italiana prevede che tali figure professionali siano le uniche abilitate a condurre gruppi nei vulcani attivi ed in tutto il territorio dell’isola (Legge quadro del 2 gennaio 1989 n° 6 e Legge regionale del 6 aprile 1996).

Pin It on Pinterest

Share This