STRUMENTI PER LA LETTURA DELL'ATTIVITA' DEL VULCANO ETNA IN TEMPO REALE

 

Tremore vulcanico

Il tremore vulcanico è un rumore generato dal movimento dei fluidi magmatici nel sottosuolo, la sua lettura serve ad evidenziare possibili variazioni in corso all’interno del sistema di alimentazione del vulcano, in questo caso dell’Etna. Normalmente un aumento del segnale si ha in concomitanza con l’aumento dell’attività esplosiva che spesso può sfociare in vere e proprie fontane di lava. Il grafico del tremore vulcanico dell’Etna può essere visualizzato cliccando qui.

Cos’è uno sciame sismico?

Gli sciami sismici sono successioni di eventi sismici di varia magnitudo, che possono avere una durata di alcune ore oppure mesi. A volte le eruzioni vulcaniche etnee sono precedute da sciami sismici di origine tettonica. La rottura o l’indebolimento di strati di roccia possono portare alla formazione di fratture, attraverso le quali il magma può risalire e produrre delle eruzioni. Tuttavia può capitare che molti sciami sismici accadono senza dare vita ad una vera e propria attività vulcanica. Per essere sempre aggiornati in tempo reale sui terremoti nelle aree vulcaniche attive della Sicilia, clicca qui.

Cos’è una stazione Infrasonica ?

Essa è costituita da dei microfoni che rilevano variazioni di pressione rispetto alla pressione atmosferica e consentono di registrare i fenomeni che emettono onde acustiche, generate dall’attività esplosiva, nel caso dei vulcani come l’Etna si parla della banda degli infrasuoni.

Cliccando sul link è possibile visualizzare il Grafico dei segnali infrasonici dell’INGV di Firenze.

 

Pin It on Pinterest

Share This